SOCIAL WALL

Circolo Velico Scirocco
Circolo Velico Scirocco
La comunicazione ai tempi del Coronavirus:
La notizia è nota, la località è nota e le conseguenze altrettanto;
La nostra censura totale .
Ma chi si occupa di comunicazione, prima di pubblicare una notizia avrebbe il dovere di approfondire e capire la differenza tra Surf ( solo la tavola) , Kite ( tavola mossa da ala/aquilone) Windsurf ( tavola abbinata a vela) e sopratutto non mettere nell' articolo foto non autorizzate di qualcuno che, vedi caso..., ci appartiene. Complimenti a Ragusa news che ha fatto il pezzo con le foto corrette.
Gli altri due che riportiamo....
...Asini ...!
Speriamo che gli incolpevoli fotografati li denunzino per essere risarciti.
Bv
Circolo Velico Scirocco
Circolo Velico Scirocco
-Compiti a casa-
Bravo Arturo!
Bv
Circolo Velico Scirocco
Circolo Velico Scirocco
In un tempo oramai sospeso, una intervista al nostro Claudio Alessandrello su ' La Sicilia'
Bv
Circolo Velico Scirocco
Circolo Velico Scirocco
Da tanti anni è questo il periodo in cui accogliamo la Troupe del Commissario Montalbano;
per non avvertirne la mancanza, i nostri amici e soci ci inviano un ' inedito con le riprese del nostro Duccio Giordano e la voce di Luca Zingaretti che recita la poesia di Ungaretti " San Martino del Carso" .
In una Napoli surreale, tante analogie con l' autore al ritorno dopo la guerra.
Bv
Circolo Velico Scirocco
NAPOLI DESERTA ZINGARETTI RECITA UNGARETTI.
NAPOLI DESERTA IMMAGINI DELLA CITTA' COME MAI SI E' VISTA. Luca Zingaretti recita Ungaretti.
youtube.com
Circolo Velico Scirocco
Circolo Velico Scirocco
Argomento : posso o non posso uscire a vela ?
È vero che non sono vietate le attività all'aria aperta tenendosi a debita distanza, ma è anche vero che se avrai un problema altre persone dovranno uscire ed attivarsi per te e, se ti farai male, dovrai pure andare in ospedale.
È il caso ?
Non è il momento di essere egoisti;
non è il momento di essere esibizionisti.
Bv
Circolo Velico Scirocco
Circolo Velico Scirocco
Ringraziamo fb che ci permette di pubblicare, senza interpretazioni, le regole in vigore sul nostro territorio e in tutta Italia, disponibili sul sito del Comune di Ragusa .
Ad esse è obbligatorio attenersi.
Bv
Precedente Successivo

CVS: 40 ANNI COL VENTO IN POPPA

Fondata nel 1979 il Circolo Velico Scirocco è la più antica società velica del litorale ibleo, punto di riferimento degli appassionati di vela della provincia di Ragusa

All’inizio dei favolosi anni Ottanta il litorale ibleo si affollava anche di tavole a vela. Il boom del windsurf toccò, infatti, anche Ragusa. Il CVS divenne un punto di riferimento e molti atleti si tesserarono.

Nel 1998 a Napoli il CVS, durante l’Assemblea delle Società FIV, viene premiato come la migliore Scuola Vela d’Italia.

Oggi difendono i colori del CVS ben 4 generazioni di praticanti e simpatizzanti che sostengono con il proprio contributo economico e umano uno sport unico per emozioni e fascino.

Il vento girava e cominciava a intravedersi qualche piccola barca a vela attraversare le nostre acque, quando il 28 dicembre 1979, Nino e Vincenzo Di Stefano, Elio Alberino, Pippo Todaro, Riccardo Sulsenti, e Antonio Branciforti costituirono un sodalizio nautico a Marina di Ragusa.

Il Circolo Velico Scirocco, destinato a diventare una tra le più longeve e conosciute della città con lo scopo di diffondere l’amore per il mare e la storia della vela iblea. La loro passione si manifestò anche con l’allestimento di un cantiere artigianale dal quale uscirono barche gloriose per il futuro Circolo, come “l’Aleppe”, “Sorci Verdi” ed “Eolo”. Alcune navigano ancora.
E a tre anni dalla fondazione, nel 1981, il Circolo ottiene l’affiliazione alla FIV, Federazione Italiana Vela.

SPONSOR